Extra

Bkk Open House

Poi, arriva il momento in cui quella città diventa anche la tua città. E non importa se parla una lingua di cui conosci solo i versi dell’amore e i suoni dei saluti. E niente conta che sia migliaia di chilometri lontana dalla tua casa. Tu conosci il suono della pioggia sull’asfalto e l’angolo dove quella donna con i suoi piccoli chiede l’elemosina. Tu riconosci il fortune teller seduto in strada nella notte, con le carte illuminate da una candela, e lui riconosce te. Non sai chi ha fatto il primo passo. Chi ha unito, per primo, le mani in segno di saluto. Ma con certezza sai, che quella città è ormai anche la tua città.

Year

2016

Credits

Concept: SMP+ / Texts and images: Stefano Maria Palombi / Graphic elaboration: LOLAETLABORA

Condividi: